Daniele Cavone Felicioni

“È una cosa strana. Quando ti accade di vedere il posto dove saresti salvo, sei sempre lì che lo guardi da fuori.

Non ci sei mai dentro. È il tuo posto, ma tu non ci sei mai.”

A. Baricco

 

 

“ Mi piace scrutare il teatro come un’isola del tesoro dietro la quale sorge e tramonta il sole.

Salgo su una zattera, remo verso l’isola.

Tratteggio sulla sabbia un piccolo spazio, un piccolo posto per me.Tengo gli occhi aperti, sono salvo”

 

 

Daniele Cavone Felicioni nasce a Teramo nel 1988.

Si perde nel teatro quando mamma Nico e papà Hector lo accompagnano alla scuola di teatro Spazio Tre.

Inizia a gattonare sul palco con due grandi insegnanti, Carla Piantieri e Silvio Araclio.

Nel 2007 entra a far parte del corso attori della Scuola D’Arte Drammatica Paolo Grassi e inizia a capire come camminare in posizione eretta.

Nel 2010 si diploma e inizia a guardarsi attorno: provini, e un po’ di televisione a fianco di Maurizio Crozza.

Arriva poi, senza fiato, l’incontro con César Brie all’interno del Cantiere di formazione promosso da ERT - Emilia Romagna Teatro. Inizia un lungo periodo di formazione che si conclude con uno spettacolo che sarà in tournée dal 2012 al 2014 in Italia e Argentina: KARAMAZOV.

Nel luglio del 2013 fonda, insieme ai ragazzi del Cantiere e a César Brie, Teatro Presente.

E' tra i protagonisti di LA MITE e IL VECCHIO PRINCIPE, entrambi scritti e diretti dallo stesso Brie.

  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • YouTube - Black Circle

2014/2018 by Gabriele Ciavarra

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now