direttore

organizzativo

 "Ogni giorno creavamo immagini, spingevo gli attori a fare poesia col proprio corpo,

collegando azioni a testi che poi avremmo elaborato. Insegnavo loro a non descrivere, ma a svelare.

Ci siamo allenati ad improvvisare. Improvvisare significa, per noi, imparare a stare in scena in modo sereno,

seguendo regole che riguardano l’uso dello spazio scenico (contrarlo, espanderlo, equilibrarlo e squilibrarlo) 

e i rapporti tra gli attori (imitazione, opposizione, creazione di cori, osservarsi, creare equilibri tra testi ed azioni).

 

Ho allenato gli attori a liberarsi di me, del regista e del maestro."

  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • YouTube - Black Circle

2014/2018 by Gabriele Ciavarra

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now